Elfer Gratzengrübl

L’Elfer, la montagna di casa di Neustift, non solo funge da “orologio naturale” per gli abitanti del posto da tempo immemorabile, ma vanta anche alcune particolarità geologiche uniche nel loro genere. Qui, in un contrasto di grande effetto, s’incontrano due diverse formazioni rocciose, da un lato le scoscese e chiare torri calcaree del Serleskamm e dall’altro la roccia primitiva delle montagne dello Stubai, il cosiddetto Cristallino dello Stubai e dell’Ötztal, che ne costituisce lo zoccolo. I depositi calcarei emersi dal mare durante la formazione delle Alpi, in seguito alla collisione tra la placca africana ed euro-asiatica, sono riconoscibili dagli strati calcarei rossiccio-giallastri sotto la vetta del Kesselspitze, dalle formazioni scoscese e fortemente solcate da crepacci e dalle enormi falde dai detriti spigolosi.

 

reimpostare il filtro
Vista elenco | Vista sulla mappa
Lo Stubai è una valle attiva

Se volete rimanere informati sulle novità della valle anche quando non siete in vacanza da noi potete richiedere la nostra Newsletter.