Gespaltener Stein - roccia fratta

Un relitto di spettacolari frane rocciose

L’atmosfera romantica di questo osservatorio naturale è pari alla spettacolarità delle sue origini geomorfologiche. L’enorme roccia che troneggia in questo luogo è una dolomia, che come tutte le formazioni dolomitiche della Valle dello Stubai risale al cosiddetto “mesozoico del Brennero”. È una testimonianza di tumultuosi movimenti rocciosi che ebbero luogo molte migliaia di anni fa in questa valle, la Pinnistal, situata tra le pendici dell’Elfer e la cresta Serleskamm. La roccia si è probabilmente spaccata al momento della sua rovinosa caduta e qui è rimasta. A nord della Pinnisalm si trovano anche molti altri grandi blocchi dolomitici, anch’essi retaggio di queste spettacolari frane rocciose. In gran parte derivano da una grande faglia sul fianco della vetta dell’Elfer, che infatti si presenta alquanto frastagliata e caratterizzata da molte torri e colonne.

Naturschauplatz: VALLE PINNISTAL – ROCCIA FRATTA

lunghezza del percorso
9.86 km
Tempo totale del percorso
03:20 h
altitudine metri in salita
146 hm
Metri di altitudine in discesa
959 hm
Il punto più alto
1823 hm
difficoltà
centrale
viaggio con la macchina:
Collegamento diretto via bus per Neustift (fermata: Neustift i. St., diramazione funivia dell’Elfer). Presso la stazione a valle della funivia dell’Elfer vi sono anche numerosi parcheggi gratuiti.
punto di partenza:
Elfer lifts mountain station (1,794 m)
punto finale:
Elfer lifts mountain station (1,794 m)
la stagione migliore:
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic

profilo altimetrico

Lo Stubai è una valle attiva

Se volete rimanere informati sulle novità della valle anche quando non siete in vacanza da noi potete richiedere la nostra Newsletter.