Spettacoli della natura: Gschmitz

Informazioni importanti

lunghezza del percorso
6.53 km
Tempo totale del percorso
02:33 h
altitudine metri in salita
308 hm
Metri di altitudine in discesa
667 hm
Il punto più alto
1397 hm
difficoltà
centrale
viaggio con i mezzi pubblici:
Collegamento diretto con l'autobus per Fulpmes.
viaggio con la macchina:
Collegamento diretto con l'autobus per Fulpmes. Inoltre, alla stazione a valle dello Schlick 2000 si trovano numerosi parcheggi gratuiti.
parcheggio:
Alla stazione a valle dello Schlick 2000 si trovano numerosi parcheggi gratuiti.
punto di partenza:
Stazione intermedia Schlick 2000
punto finale:
Stazione a valle Schlick 2000
la stagione migliore:
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic

profilo altimetrico

descrizione

Il termine “Gschmitz” significa “striscia falciata” e trae origine dal fatto che la zona boschiva altrimenti piuttosto fitta tra i campi Vergör e Pfurtschell è stata interrotta da sezioni prative ad uso agricolo, create con l’addebbiatura.

Tuttavia, i larici, che qui la fanno da padrone, sono bruciati solo esternamente, riuscendo a germogliare l’anno successivo e a perpetrarsi. Gli alberi più antichi di Gschmitz risalgono addirittura a 400 anni fa. Un’altra spiegazione dell’origine del nome è riconducibile alla forgiatura del ferro, ampiamente praticata a Fulpmes e che, tutt’oggi, costituisce una delle principali attività della regione.

Molti dei fabbri del posto, un tempo, gestivano una fattoria per la propria sussistenza, coltivando a tale scopo prati e campi.

DESCRIZIONE DEL GIRO
Dalla stazione intermedia dello Schlick 2000 si segue quasi in piano la pista forestale in direzione Vergör. Dopo ca. 30 minuti si gira a sinistra in uno stretto sentiero nel bosco e lo si segue finché il bosco non si dirada dopo altri 20 minuti di cammino. Da lì è più che altro una breve marcia fino all'albergo Vergör che invita a una pausa per gustare le specialità tirolesi. Ci si continua a inoltrare nella valle su una pista forestale che inizia con una salita molto ripida e conduce direttamente a Gschmitz. Dopo circa 30 minuti si raggiungono gli idillici prati di larici. La piattaforma, che si trova solo pochi metri sopra tre fienili, offre un magnifico sguardo panoramico su Serles, Elfer, Habicht e nella valle del Pinnis.
Sullo stesso tratto si torna indietro fino all'albergo alpino Vergör. Da Vergör, una pista forestale in leggera discesa riporta in ca. 1 ora alla stazione a valle dello Schlick 2000.