Luogo di commemorazione cappella Europa

A breve distanza dall'area di sosta presso l'Europabrücke si trova l'Europakapelle (Cappella dell'Europa). È dedicata a San Giovanni Nepomuceno, patrono dei ponti, e a San Cristoforo, patrono degli automobilisti, ed è stata dedicata come memoriale agli operai morti in incidenti durante la costruzione dell'autostrada.

Costruito secondo i progetti dell'architetto di Innsbruck Hubert Prachensky, ha ricevuto il suo imponente design artistico attraverso un ciclo di affreschi del pittore altoatesino Karl Plattner.

La parete dell'altare è costituita da vetrate e riceve quindi sempre nuove composizioni di motivi, mai ripetitive.

Prima ancora che venisse posata la prima zolla per l'autostrada, la collina della cappella era un'altura prominente all'interno della dorsale di Schönberg, densamente boscosa, che separa la valle del Sill da quella della Ruetztal.

Lungo il suo stretto crinale si snodavano i vari percorsi della strada romana, della strada imperiale medievale e della successiva strada di Maria Teresa. In alcuni punti sono ancora riconoscibili nel terreno.

Europabrücke:
È il ponte a pilastri più potente del mondo: lungo 800 m, alto 180 m, il pilastro più grande con un'asta di 137 m e una fondazione profonda 47 m si trova sul territorio comunale di Schönberg.
Sulla parte rimanente della cresta del Burgstall è stato creato un punto panoramico particolarmente bello, coronato dalla cappella di Eruopa.

Lo Stubai è una valle attiva

Se volete rimanere informati sulle novità della valle anche quando non siete in vacanza da noi potete richiedere la nostra Newsletter.