Il fascino delle acque dello Stubai

L'acqua è vita allo stato puro! Sempre in movimento, vigorosa, creativa, energizzante, affascina gli uomini fin dai tempi più remoti. È particolarmente appassionante ripercorrere il corso di un torrente impetuoso fino alla sorgente nella Valle dello Stubai e camminare sulle sue tracce.

Sul Sentiero delle acque selvagge nella Valle dello Stubai, con i suoi straordinari scenari alpini, è possibile rivivere in tre tappe questo evento naturale in modo assolutamente eccezionale. Partendo dai campi di ghiaccio che luccicano sotto il sole, attraversando i laghi alpini color turchese e alcune piccole sorgenti che si raccolgono in fragorose cascate, per arrivare a piccole golene lungo il fiume e terreni alluvionali, sul Sentiero delle acque selvagge si possono ammirare tutte le diverse manifestazioni dell'elemento liquido.

Tappa 1: Tschangelair - Cascata Grawa

Tappa 1: Tschangelair - Cascata Grawa

Il percorso inizia presso la sponda destra del fiume Ruetz…

di più
Tappa 2: Cascata Grawa - Baita Sulzenau

Tappa 2: Cascata Grawa - Baita Sulzenau

Le ripide serpentine vi fanno capire com’era l’antica strada degli alpeggi...

di più
Tappa 3: Rifugio Sulzenau Hütte - Sulzenauferner

Tappa 3: Rifugio Sulzenau Hütte - Sulzenauferner

Il panorama montano che porta fino ai piedi del ghiacciaio è un percorso didattico naturae...

di più

WildeWasser giro circolare

Maestose cascate e luoghi meravigliosi su 2 facili percorsi circolare lungo la Arena delle acque selvagge...

più
Nuovo approccio

Nuovo approccio

Il nuovo approccio porta da Mutterberg (stazione a valle Eisgratbahn) lungo il giovane Ruetz, tre chilometri (poco meno di 1 ora) per la Grawa Alm. Il sentiero è largo e privo di barriere.

Highlights nel sentiero delle acque selvagge

Effetti benefici per la salute

Effetti benefici per la salute

Le cascate sono alleate della salute

È stato dimostrato che la permanenza presso le cascate dello Stubai giova alla salute.

Nella zona circostante l’impatto dell’acqua, le cascate producono un aerosol altamente nebulizzato e ioni a carica prevalentemente negativa. Tali microparticelle sono così piccole da essere in grado di penetrare nelle ramificazioni dei polmoni, depurandole. Esse migliorano altresì il passaggio dell’aria nelle vie respiratorie superiori e possono anche curare o prevenire malattie molto diffuse, come asma, allergie, stress o sindrome da burnout.

Le indagini condotte dalla università privata Paracelsus di Salisburgo hanno dimostrato che le singole cascate dello Stubai differiscono per il loro effetto terapeutico. La cascata di Grawa è caratterizzata dall’elevata concentrazione di nanoaerosol e da microparticelle di piccole dimensioni. Già un’ora di permanenza presso la cascata di Grawa migliora in modo significativo la velocità di depurazione delle vie respiratorie superiori e la valutazione soggettiva della qualità della respirazione.

L’acqua che cade dalla cascata di Sulzenau presenta una concentrazione straordinariamente elevata di aerosol e ioni, anche in zone in cui i visitatori possono permanere per lungo tempo all’asciutto e al sole. La cascata e la salita rappresentano una combinazione ottimale di medicina e sport che favorisce migliori prestazioni del sistema cardiorespiratorio. L’aria alpina, l’aerosol e certamente anche il panorama hanno effetti positivi sul corpo umano.

Siti del Sentiero delle acque selvagge

Oltre al Sentiero delle acque selvagge, in tutta la valle ci sono complessivamente siti e luoghi di interesse sul tema delle acque selvagge che possono essere percorsi in tappe giornaliere di diversa lunghezza.  La ricchezza del paesaggio spazia da pittoresche valli laterali, idilliche golene, spettacolari piattaforme panoramiche, rifugi e alpeggi.
 

×

Suchen & Buchen