Mutterbergersee (2.485 m)

Grazie all’altitudine del Lago Mutterberg, a 2.485 metri sul livello del mare, Cima Libera, Cima del Prete e Pan di Zucchero, le più imponenti cime di tremila metri della valle dello Stubai, si specchiano sulla sua superficie. Il bacino in cui si trova il lago è stato eroso nel sottosuolo roccioso migliaia di anni fa dai ghiacciai risalenti all’era glaciale. Questo circo glaciale, riempito da sabbie fini, forma il letto attuale del lago. In una zona con laghi più piccoli e aree umide, il Lago Mutterberg rappresenta il bacino idrico più grande. Il lago viene inoltre risparmiato dalle valanghe ed è alimentato dal sottosuolo. Non ha quindi nessun ingresso di materiali ed è perfettamente conservato. Più a est, nella “Unteres Hölltal” (Bassa valle dell’inferno), si trova un lago di cui circa la metà è insabbiata da grandi banchi di eriofori. Ancora più a est, nella “Hoachgruaba”, si trova zona paludosa con ancora poche superfici di acqua aperta. In questo modo si può seguire su una distanza di poco meno di un chilometro lo sviluppo delle acque d’alta montagna, che si estende da migliaia di anni, dai laghi aperti fino alle zone umide insabbiate.

DESCRIZIONE DEL TOUR

Inizio/arrivo: Stazione a valle del Ghiacciaio dello Stubai (1.749 m)
Tempo di percorrenza: 4 ore
islivello: ↑ 800 metri di altezza ↓ 800 metri di altezza
Possibilità di sosta: Ristorante “Wilde Grube” (1.749 m)

TRAGITTO/PUNTO DI PARTENZA
In auto o in autobus fino alla fine della valle alla stazione a valle della funivia del Ghiacciaio dello Stubai. Vi sono anche numerosi posti auto gratuiti.

DESCRIZIONE DEL TOUR
L’escursione circolare del Lago Mutterberg parte dal parcheggio della stazione a valle del Ghiacciaio dello Stubai. Alla fine della stazione a valle della funivia di Gamsgarten si segue prima la strada forestale in direzione Wilde Grube. Dopo il primo ripido gradino, il sentiero procede a destra attraverso un ponticello e conduce attraverso tornanti fino ai primi laghi e poi al Lago Mutterberg (tempo di percorrenza in salita: circa 2,5 ore). Da lì il sentiero prosegue in direzione sud-est fino a raggiungere nuovamente la strada forestale nella Wilde Grube e poi, lungo questa, di nuovo verso la stazione a valle (tempo di percorrenza in discesa: ca. 1,5 ore)

×

Cerca & prenota